Crea sito

ARGIDE della Rosa

ottobre 16, 2014 by giardinodellerose

NOME LATINO

Arge Ochropus

Arge Pagana

Arge rosae L.

CARATTERISTICA E DANNI

Gli adulti dell’Argide della rosa sono piccoli Imenotteri (circa 10 mm di lunghezza); Arge pagana presenta capo, torace e zampe nerastre, mentre Arge rosae presenta il torace giallo. In entrambe le specie l’addome è giallo-rugginoso e le due paia di ali sono trasparenti.
Le larve sono glabre, verdi, con tipici e numerosi tubercoli neri, posti in file longitudinali lungo il dorso ed ai lati del corpo; i tubercoli laterali sono di diametro maggiore. Il capo è ocraceo.
I danni di questo insetto possono essere causati sia dagli adulti che dalle larve. In primavera la femmina adulta comincia a danneggiare i giovani rami in via di lignificazione causando ferite longitudinali di 3-4 centimetri nelle quali depone le uova. Queste ferite con il passare del tempo determinano un accrescimento deforme ed irregolare del rametto danneggiato. Inoltre vi é la possibilità che nelle ferite si instauri un cancro fungineo. Nei casi più gravi i danni causati dall’ovideposizione sono così estesi da causare necrosi o deformazioni che portano al disseccamento dell’intero ramo. Le larve danneggiano la vegetazione nutrendosi della superficie fogliare dall’esterno verso l’interno lasciando intatta la nervatura centrale. Spesso troviamo più larve sulla stessa foglia.

LOTTA

La lotta contro questi fitofagi è di tipo chimico. l trattamenti vengono effettuati contro le larve, ai primi stadi. Porre attenzione ai fusti che presentano le incisioni da ovideposizione: meglio recidere e bruciare, anche se il costo dell’operazione potrebbe essere quello di perdere alcuni fiori, si tratta di un sacrificio minore di fronte ai potenziali e gravi danni che l’attacco di queste larve potrebbe arrecare alle nostre amate piante.

Per il trattamento insetticida preventivo e il periodo in cui effettuarlo, confronta il “calendario dei lavori“.

PRODOTTI COMMERCIALI di facile reperibilità: Confidor, Decis Jet, Calypso, Provado, Reldan, Fury

 

ATTENZIONE!

alcuni prodotti consigliati possono essere molto tossici e dannosi per la salute e per l’ambiente. Meglio quindi affidarsi, nell’uso degli stessi, ai consigli e all’intervento di un professionista del settore.

Torna a Avversità parassitarie animali delle rose

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name (required)

Website

*