Crea sito

MEGACHILE o Mosca Tessitrice delle rose

luglio 28, 2014 by giardinodellerose

NOME LATINO

Megachile centuncularis L.

CARATTERISTICA E DANNI

Piccolo imenottero molto simile alle api, detta anche mosca tessitrice, di colore brunastro con il corpo fittamente coperto da peluria.
La Megachile centuncularis è un’ape solitaria che usa proteggere la prole nelle cellette d’allevamento, utilizzando ventagli circolari di foglie di rosa.

L’adulto produce caratteristiche lesioni semicircolari nel tessuto fogliare delle rose; il lembo asportato servirà per la costruzione delle cellette larvali che, simili a piccole botti, contengono il miele e l’uovo.

Una volta trovata la pianta più adatta, si poggia su una foglia e con una velocità invidiabile, ne taglia un lembo che sarà allungato se serve per la parete della celletta, oppure tondo se servirà da coperchio, il tutto usando le mascelle come una forbice.
Una volta raccolto il ventaglio se lo arrotola ben bene fra le zampette e un po’ appesantita, riparte verso casa.

Generalmente le lesioni provocano danni di modesta entità per cui, considerato anche il ruolo ecologico dell’insetto (gli adulti esercitano attività impollinatrice), non vengono generalmente attivati mezzi di controllo diretti per combatterlo.

La velocità con cui opera è davvero impressionante, difficile riuscire a fotografarla mentre in pochi secondi, si poggia e preleva il cerchietto di foglie: in questa sequenza non perfettamente a fuoco, se ne può avere un’idea.

Torna a Avversità parassitarie animali delle rose

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Name (required)

Website

*